Il CLab Unipa al Campus Party 2018

By 23 luglio 2018Senza categoria

“Centinaia di migliaia di followers, giovani, tende, bitcoin e computer. Decine di migliaia di partecipanti ad hackathon, workshop, job post.
Campus Party è molto più di tanti numeri impressionanti: è il più grande format internazionale dedicato a innovazione e creatività.”

23 studenti dell’Università di Palermo, iscritti alla seconda edizione al Contamination Lab di Unipa, hanno avuto la possibilità di partecipare al Campus Party 2018, che si è svolto a Milano per la sua seconda edizione dal 18 al 22 luglio.

Cinque giornate intense alla Fiera di Rho di Milano, durante le quali gli studenti del CLab sono stati protagonisti di seminari, workshop, talk con ospiti nazionali e internazionali tra i più accreditati sulle tematiche legate a sviluppo e tecnologia, digital communication, open innovation, co-creazione.

Tra gli eventi più interessanti, la possibilità di partecipare con le proprie idee imprenditoriali ad hackaton organizzati da importanti realtà aziendali del settore − tra le quali Eni, Banca Mediolanum, Nexi, Lottomatica, RDS.

“Per i nostri ragazzi si è trattato di un’opportunità straordinaria di formazione  e di “contaminazione” dei saperi alla scuola di coloro che hanno fatto la storia dell’Innovation Technology nel mondo ospiti di Campus Party. Ma è stata anche un’occasione di fare rete e crescere nelle capacità di lavoro in team con coetanei di varia formazione culturale” − queste le parole del Chief del CLab prof. Marcantonio Ruisi, con gli studenti in questa trasferta e loro mentore per l’intero progetto formativo.